La prima festa del papà - Tiziano Ferro

INSERIRE VIDEO
INSERIRE TESTO E ACCORDI NELLO SPAZIO PRE DATA
Thunder Transposer
Dm  G  C

Dm
Io cambio anima tu cambi sorriso
G
Da un mese all’altro senza troppo preavviso
C
Siamo diventati… definitivamente nostri
Dm
Provo a nasconderti da questo dolore
G
Ma io non sono Dio son solo tuo padre
C
E mi fa strano anche dirlo
E a te fa strano vedermi piangere

Dm                         G
Io che non ho mai capito niente
            Am
Neanche ti sognavo perché ti negavano a chi è
     F   Dm
come me…
Poi arrivò un messaggio, era mio
G              Am
padre Che mi diceva la storia prosegue, il
F
testimone è tuo…

C
Splendi amore grande
                   F
E fai che resti arte la tua vita
G               Am    G
E illumina anche me Me Me
F
Che tutto il resto è solo una valigia Di ricordi e di
pensieri
Dm
Gettala nel mare
                     G
Tra tutte le altre guerre
                  C
Che questo non è amore È
Em
È la rivoluzione
E la guardo da qua
                        Am
La mia prima festa del papà

G

Dm
Io che mi vedo sempre poco importante
G
Però si può sognare anche da grande
C 
E vivere per voi… Non sarà certo così difficile
Dm                         G
Io che non ho mai capito niente
             Am
Neanche vi sognavo
                           F
Perché mi negavo un amore così
Dm                              G
Come in quel messaggio di mio padre
                               Am             
Che diceva: “Il tempo corre, fermalo CON loro poi si
Vedrà
          F
E tanti auguri da papà…a papà!”.

C
Splendi amore grande
                 F
E fai che resti arte la tua vita
G               Am     G
E illumina anche me Me Me
                       F
Che tutto il resto è solo una valigia
Di ricordi e di pensieri
Dm
Gettala nel mare
                      G
Tra tutte le altre guerre
                  C
Che questo non è amore È
          Em
È la rivoluzione e la guardo da qua
F
Chi ha vissuto coi sogni da parte
                           G
Chi lo nega ma è morto ad arte
Am                        G
In questa città da tre sillabe sole
F
Che composero le mie parole
Dm
Da bambino le ho tutte imparate
G
E da grande poi le ho pure inventate
C
Figli miei sono nato in un mondo
Am
Che distrusse quel sogno a metà
F
Ma i miracoli non puoi fermarli
                        G        F
Come la mia prima festa del papà

Dm
Tu splendi vita mia
                      G
Che tutto il resto è buio
                 C
E il mondo è fortunato
         Em
A poter dormire accanto a te
Ad averti qua
        Am
E anche io perché oggi rimarrà
      G                         C
Per sempre …la mia prima festa del papà
  
Legenda:
C=Do - D=Re - E=Mi - F=Fa - G=Sol - A=La - B=Si
La velocità base dell'autoscroll è di 40, ad ogni click aumenterà di 5 fino ad un massimo di 95.
Il tasto "pausa", scalerà di 5 ad ogni click fino ad arrivare a 0.

Commenti