Dentista Croazia - Pinguini Tattici Nucleari

INSERIRE VIDEO E LINK AMAZON NELLO SPAZIO DIV
INSERIRE VIDEO
INSERIRE TESTO E ACCORDI NELLO SPAZIO PRE DATA
Thunder Transposer
F                      A7            Bb
Cosa diremo ai figli che non avremo mai?
           Dm      C     F
Di quelle notti insonni?
                A7           Bb
Nere pece come mani di benzinai
           Dm          C        Dm
In cui ci sentivamo i Rolling Stones
               Am       Bb          C        C7
Schiacciati in un ducato con le chitarre in mano
Dm                   Am          Bb
In autogrill a ripassare bene i set
 
E spendere in camogli cento euro di cachet

F                       A7              Bb
Si respirava un′aria strana dentro i motel
          Dm       C
Come un eterno arrivo
    F                          A7                     Bb
Le macchie di sogni sui letti van via con lo chante clair
         Dm         C
Nessuna luce a san siro
   Dm7             Am7               Bb
E noi, figli di un Dio che è agnostico
          C          Dm7
Ma crede nell'oroscopo
                       Am7
E quando muori non ti dice "dove vai?"
      Bb
Ti chiede solamente "com′è andato il live?"

Gm7                                C
Non metto più magliette di gruppi rock
                                    F
Ho fatto strada, si, ma con l'autostop
        Am7          Dm C Bb                           Gm7
A ventisette puoi morire oppure diventare un po' più pop
                         C
E tutte le band si rompono
                             F
Si scelgono e poi si sciolgono
         Am7                Dm C Bb                 Gm7
Ma noi siam fermi a quella notte di un agosto magico
                       C
Roma-Milano in quattro ore
                       Bb
Ci vuole tanto tanto cuore

F                       A7                Bb
Sulla portiera c′era scritto "dentista Croazia"
             Dm7          C
Era una figuraccia ma costava poco
F                A7                   Bb
In settimana portava gli anziani a Zagabria
                  Dm              C
Per dei denti perfetti ed un sorriso low cost
Dm7           Am7
Ci ridevano dietro le spalle
Bb                  C
Ed è così che sono diventate larghe
Dm7                 Am7                   Bb
Aspettando qualche cosa che non arrivava mai
 
Tipo Seymour con Fry

Gm7                                C
Non metto più magliette di gruppi rock
                                    F
Ho fatto strada, si, ma con l'autostop
        Am7          Dm  C  Bb                           Gm7
A ventisette puoi morire oppure diventare un po' più pop
                         C
E tutte le band si rompono
                             F
Si scelgono e poi si sciolgono
         Am7                Dm  C  Bb                 Gm7
Ma noi siam fermi a quella notte di un agosto magico
                       C
Roma-Milano in quattro ore
                     F  C  Dm  C  Bb
Ci vuole tanto tanto cuore

           F
C′è un destino che si chiama destinazione
             Bb                            Dm
Ma non ci arrivi mai se provi ad andar di corsa
               C                 C7
Non so a che stadio siamo dell'evoluzione
                       Bb
Però forse in questa stessa frase trovo la risposta
F
Ed ora il dentista Croazia che fine avrà fatto
Dm                                               C
"Luci a san siro" adesso te la canta qualcun′altro
                                           Bb
Ci hai insegnato che si vive solo di momenti
                                           Gm
E qualsiasi cosa passa se stringiamo i denti
 
F  Bb  F  Db  Dm  Eb  Bb
Gm  F  Bb  F  Db  Dm  Eb  Bb

Gm7                                C
Non metto più magliette di gruppi rock
                                    F
Ho fatto strada, si, ma con l'autostop
        Am7          Dm  C  Bb                           Gm7
A ventisette puoi morire oppure diventare un po' più pop
                         C
E tutte le band si rompono
                             F
Si scelgono e poi si sciolgono
         Am7                Dm  C  Bb                 Gm7
Ma noi siam fermi a quella notte di un agosto magico
                       C
Roma-Milano in quattro ore
                     F  C  Dm  C  Bb
Ci vuole tanto tanto cuore
  
Legenda:
C=Do - D=Re - E=Mi - F=Fa - G=Sol - A=La - B=Si
La velocità base dell'autoscroll è di 40, ad ogni click aumenterà di 5 fino ad un massimo di 95.
Il tasto "pausa", scalerà di 5 ad ogni click fino ad arrivare a 0.

Commenti