Sei acqua - Venerus ft. Calibro 35

INSERIRE VIDEO E LINK AMAZON NELLO SPAZIO DIV
INSERIRE VIDEO
INSERIRE TESTO E ACCORDI NELLO SPAZIO PRE DATA
Thunder Transposer
B  G#m  D#m
B  G#m  D#m
  
B                 G#m                   D#m 
Non conta ciò che fai, basta non far rumore
B                G#m                 D#m 
Ho costruito un porto dove la città muore
B                   G#m              D#m 
Non conta dove vai, basta che guardi fuori
B                 G#m                     D#m 
Ho scritto una canzone da dare ai nostri cuori
       E      F#          D#m            E 
E non importa se abbiamo finto di esser grandi
             B           G#m        E 
Perché una storia senza inizio non c’è

B               G#m                 D#m  F# 
Quando ho preso casa dietro Via del Fico
B               G#m                    D#m  F# 
Un vecchio pianoforte che ci è stato amico
B                    G#m                   D#m   F# 
Abbiam raccolto un angelo in Piazza San Pietro
B                  G#m               D#m  F# 
Che aveva un’ala rotta e l’anima di vetro

         E    F#            D#            E 
Ed ogni volta che   ci immaginiamo più vicini
          B           F#  G#m         E 
Io quasi sento il tuo respiro   su di me

B                 G#m               D#m  F# 
Tu non mi baci mai se non lo faccio io
B                      G#m                        D#m  F# 
Scappi un po’ dal tuo umore, se vuoi ti presto il mio
B                 G#m                  D#m  F# 
Se questo non è amore, di certo ci somiglia
B                 G#m                         D#m  F# 
Perché pensiamo troppo, ma il cuore non si sbaglia

        E      F#            D#m          E 
Ed ogni volta che rivedo in foto la tua bocca
             B           G#m         E 
Io sogno di esser gocce d’acqua  per te

A  F
A  F
A  F   

A                  F 
Di infiniti rumori con gli occhi tu resti,
A 
Nasconditi, ancor più dolce
F                            A 
Chilometri e chilometri a disperdere e disperdersi
F                                A 
Perdersi e disperdersi, trovarsi e ritrovarsi
                 F 
Volersi sentire nudi, volersi trovare insieme
A                          F 
Pelle su pelle, su labbra, su pelle
                      A 
Mentre gli occhi si inseguono, mentre gli occhi respirano
F                 A                  F 
Ascoltare, ascoltarsi, ascoltarci: scomparire
A 
Partecipando ai concerti più remoti del mondo
F 
Che non è terra, ma universo
A 
Cercando conforto, memoria di affetto
F                     A 
E le forme che ti compongono

B                  G#m                  D#m 
Ho solo un po’ di timore che non ti basto io
B                    G#m                     D#m  F# 
Che parlo ancora al cielo, anche se ho perso Dio

B  G#m   D#m  F#
B  G#m   D#m  F# 
B  G#m   D#m  F#
B  G#m   D#m  F#
  
Legenda:
C=Do - D=Re - E=Mi - F=Fa - G=Sol - A=La - B=Si
La velocità base dell'autoscroll è di 40, ad ogni click aumenterà di 5 fino ad un massimo di 95.
Il tasto "pausa", scalerà di 5 ad ogni click fino ad arrivare a 0.

Commenti